ZFU Genova: più tempo per presentare le domande di accesso alle agevolazioni


Il termine di presentazione delle istanze di accesso alle agevolazioni in favore delle imprese e dei titolari di lavoro autonomo localizzati nella zona franca urbana istituita a Genova a seguito del crollo di un tratto del Ponte Morandi è prorogato al 20 giugno 2019 (Ministero Sviluppo Economico – circolare n. 202506/2019).

Originariamente il termine era previsto per il 21 maggio 2019, ma al fine di consentire il più ampio accesso alle agevolazioni fiscali e contributive per la zona franca urbana di Genova, il termine per la presentazione delle istanze di agevolazione è stato prorogato alle ore 12:00 del 20 giugno 2019.


In ragione della citata proroga, la richiesta di accreditamento prevista per i soggetti istanti amministrati da una o più persone giuridiche o enti diversi dalle persone fisiche, può essere inoltrata entro le ore 10:00 del 12 giugno 2019.


La proroga è rivolta alle imprese e ai titolari di reddito di lavoro autonomo (questi ultimi esclusivamente per quanto attiene l’esonero contributivo) che svolgono la propria attività o che la avviano entro il 31 dicembre 2019 nella ZFU di Genova.