Nuove agevolazioni per i grandi progetti di Ricerca e Sviluppo


Il Ministero dello Sviluppo Economico ha rilanciato gli interventi agevolativi in favore dei grandi progetti di Ricerca e Sviluppo, con una dotazione finanziaria complessiva di oltre 500 milioni di euro (Ministero Sviluppo Economico – decreti 02 agosto 2019).

Con il primo intervento, il Ministero dello Sviluppo Economico ha deciso di rifinanziare su tutto il territorio nazionale interventi agevolativi a favore delle imprese che investono in grandi progetti di ricerca e sviluppo nei settori “Agenda digitale” e “Industria sostenibile”.
La misura è finanziata dalle risorse del Fondo Rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti di Cassa depositi e prestiti, e del Fondo per la crescita sostenibile del Ministero.
Con il secondo intervento, invece, il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito la prosecuzione della strategia attuata attraverso lo strumento degli Accordi per l’innovazione e introduce un nuovo intervento agevolativo, di natura negoziale, a favore di progetti di ricerca e sviluppo, realizzati nell’ambito di Accordi sottoscritti dal Ministero con le regioni, le province autonome e le altre amministrazioni pubbliche interessate, nei settori applicativi della Strategia nazionale di specializzazione intelligente.
Viene quindi istituito un nuovo intervento agevolativo in favore dei progetti di ricerca e sviluppo, promossi nell’ambito delle seguenti aree tecnologiche:
– Fabbrica intelligente;
– Agrifood;
– Scienze della vita;
– Calcolo ad alte prestazioni.