CCNL Cineaudiovisivo Artigianato – Circolare Sanarti – Contribuzione

Sanarti, comunica che dall’1/8/2019 parte la contribuzione al Fondo per l’assistenza sanitaria ai dipendenti da imprese del settore Cineaudiovisivo Artigianato

Alla data del 1° agosto 2019 è entrato in vigore il primo CCNL per i lavoratori dipendenti delle imprese del settore Cineaudiovisivo Artigianato, sottoscritto il 16 luglio 2019, tra Confartigianato Imprese, Cna Cinema e Audiovisivo, Casartigiani, Claai e Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil.
Le Parti, con la nuova intesa, hanno disposto l’iscrizione e la relativa contribuzione al Fondo nazionale di assistenza sanitaria integrativa per l’artigianato – San.Arti.
Pertanto a decorrere dal 1° agosto 2019 è dovuta la contribuzione al Fondo per i lavoratori a tempo indeterminato a cui trova applicazione il presente contratto, ivi compresi gli apprendisti, e per i lavoratori a tempo determinato con contratto di durata pari o superiore a 12 mesi.
Il versamento non è dovuto nei casi di contratti a termine instaurati per durate inferiori e successivamente prorogati o rinnovati fino a superare la soglia dei 12 mesi.
Il contributo, a carico azienda, è pari a 10,42 euro mensili per 12 mensilità.
Il versamento relativo alla competenza agosto 2019 è da effettuare entro il 16 settembre 2019.
E’ possibile l’iscrizione volontaria dei familiari dei lavoratori dipendenti, dei titolari/soci/collaboratori e loro familiari del settore Cinema Audiovisivo.
Si ricorda che la mancata iscrizione e il mancato versamento al Fondo determinano l’obbligo per il datore di lavoro di erogare un importo forfettario a titolo di “elemento aggiuntivo della retribuzione” (E.A.R.) pari a 25 euro lordi mensili per 13 mensilità, cosi come previsto dall’art. 11 del contratto in oggetto.
Inoltre l’azienda che omette il versamento della contribuzione a San.Arti. è obbligata a garantire ai lavoratori non iscritti le medesime (in qualità e quantità) prestazioni sanitarie erogate dal Fondo Nazionale, fatto salvo il risarcimento del maggior danno subito.