Contributi Inps, l’impugnazione del verbale inibisce l’iscrizione a ruolo ma non implica decadenza

La non iscrivibilità a ruolo del credito previdenziale permane qualora l'accertamento su cui la pretesa creditoria si fonda, sia impugnato davanti all'autorità giudiziaria e sino a quando non vi sia … [Continua...]

Revisione delle tariffe INAIL e altre disposizioni in materia previdenziale nella L. n. 58/2019

L’articolo 3-sexies, DL n. 34/2019 convertito con modificazioni inL. n. 58/2019 - inserito durante l'esame presso la Camera - estende a regime, a decorrere dal 2023, un meccanismo di riduzione dei … [Continua...]

ListaPosPA, l’aggiornamento del tracciato Uniemens da ottobre 2019

Per i dipendenti pubblici, in considerazione che alcuni contratti di comparto hanno previsto l’inclusione nel computo del TFR di emolumenti non utili ai fini del TFS, è stato necessario prevedere … [Continua...]

Enti pubblici e lavoratori dello spettacolo: obblighi contributivi limitati a IVS e NASpI

L’Inps, con circolare n. 98 del 28 giugno 2019, effettua una complessiva ricognizione dell’assetto degli obblighi contributivi derivanti dai rapporti di lavoro instaurati da enti pubblici (art. 1, … [Continua...]

Esposizione ad amianto su navi italiane

Circa l'operatività del sistema presuntivo dell'origine professionale in ipotesi di malattia tabellata, la giurisprudenza di cassazione ritiene che quando la malattia è inclusa nella tabella, al … [Continua...]

Società, cooperative e organizzazione di produttori, i criteri di inquadramento nel settore agricolo

I chiarimenti Inps in merito al corretto inquadramento, ai fini dell’assoggettamento a contribuzione agricola unificata, delle società, delle cooperative e delle organizzazioni di produttori che … [Continua...]

Attività libero professionale ed iscrizione alla gestione separata Inps

Gli ingegneri e gli architetti, che siano iscritti ad altre forme di previdenza obbligatorie e che non possano conseguentemente iscriversi all'INARCASSA, rimanendo obbligati verso quest'ultima … [Continua...]

Accertamento giudiziale della posizione previdenziale: necessario il litisconsorzio tra Inps e datore

Il lavoratore ha facoltà di chiedere in giudizio l'accertamento dell'obbligo contributivo del datore di lavoro e la sua condanna al versamento dei contributi nei confronti dell'Ente previdenziale, … [Continua...]

NASpI e trattamenti pensionistici anticipati, il regime decadenziale

Con circolare n. 88 del giugno 2019, l’Inps illustra i profili decadenziali relativi al rapporto tra alcune prestazioni a sostegno del reddito e i trattamenti pensionistici anticipati (pensione … [Continua...]

Omesso versamento ritenute previdenziali, la “particolare tenuità del fatto” può escludere la punibilità

La causa di non punibilità per "particolare tenuità del fatto" (art. 131-bis, co. 1, c.p.) è applicabile a tutte le tipologie di reato, incluso il reato di omesso versamento di ritenute … [Continua...]